Quanti contatti hai fatto oggi?

Quanti contatti hai fatto oggi?

Tendenzialmente questo è quello che ti dice la tua up line.

Te lo ripete ogni singolo istante.

È quasi il tuo tormento.

È il tuo tormento.

Te lo chiede così tante volte da farti venire quasi il vomito.

Dannazione ce la sto mettendo tutta!

Eppure sembra che nessuno voglia avere a che fare con questa mia speciale opportunità.

In fondo dove puoi trovare un’attività che nel lungo periodo di rende completamente indipendente senza dover barattare neanche un solo minuto del tuo tempo per avere in cambio del denaro?

La promessa è allettante ma nonostante questo nessuno vuole averci nulla a che fare.

La risposta che ricevo dalla totalità delle persone che contatto è sempre la solita:

“Vai a lavorare invece di truffare la gente!”

Eppure sto lavorando ma nonostante dimostri le mie reali intenzioni vengo sempre puntualmente respinto.

Fa male ricevere dei NO tanto violenti.

La gente sembra essere così infastidita che se avesse la licenza di uccidere chiunque cercasse di vendere qualcosa, diventeremmo una specie in via d’estinzione.

Tuttavia non capisco come mai ci sono networker che invece cavalcano sempre l’onda del successo come se fossero inarrestabili.

Ho anche cercato di capire il loro segreto ma a quanto pare l’unica cosa che mi hanno rivelato è stata questa:

Non Mollare, tieni duro e soprattutto ricorda dove vuoi arrivare!

E guarda caso sono le stesse identiche parole che mi ripete la mia up line.

Questo “non mollare” a prescindere da come vanno le cose è sicuramente un’abilità che permette di fare davvero la differenza ma nonostante i miei sforzi disumani non riesco ad avere nemmeno una singola persona disposta quantomeno a collaborare con me.

È davvero pazzesco.

Ma permettimi una domanda… Quanti contatti hai fatto oggi?

quanti contatti hai fatto?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo so che ti dà realmente fastidio questa domanda ma capisci anche tu che se parli con 3 persone al giorno, tenendo per buona la teoria che 1 su 10 ti dice sì, hai voglia a sognare il diamante!

Quello manco lo vedi con il binocolo!

Aspetta, non voglio prendere le difese della tua up line o esorcizzare un detto comune.

Qui il discorso è ben diverso.

Se non parli con le persone, a prescindere dalla statistica, è davvero difficile poter avere sempre nuovi affiliati pronti a collaborare con te.

Per questo la tua up line ha ragione.

Devi parlare con le persone!

Con più persone ogni giorno.

Però è anche vero che qui dobbiamo fare un’importante precisazione.

Sei sicuro di parlare con le persone corrette?

Mi spiego meglio.

Fare contatti a freddo è davvero un massacro se non sai come farlo.

Tuttavia hai fame.

Vuoi raggiungere la prossima qualifica per dimostrare che hai le palle quadrate, quindi cosa fai?

Parli con ogni persona che è distante da te anche solamente 3 passi.

È un potenziale diamante (ti hanno detto).

Ed hanno ragione!

No, non sono diventato scemo dalla sera alla mattina.

Capisco che questo articolo è diverso dai precedenti ma ci tenevo a rivelarti questo concetto davvero importante.

Per troppo tempo ho puntato il dito contro i sistemi antiquati degli up line cercando però di fargli capire come stanno le cose e che esiste soprattutto un metodo per attirare quanti più contatti possibili e immaginabili al proprio cospetto senza dover bruciare litri su litri di gasolio cercando di conquistare pure nuove città limitrofe alla tua.

Ma non ha funzionato.

E continua a non funzionare.

Il detto “non si è mai profeti nella propria patria” è dannatamente vero.

E tu stesso lo hai vissuto sulla pelle.

Ormai le persone ti hanno messo l’appellativo “lui è il tipo che vende quella roba là”.

Non dicono nemmeno la parola Networker perché probabilmente pensano che una volta pronunciata si vedono orde di zombie che t’inseguono in ogni dove solo per farti mettere la firma su di un pezzo di carta.

Quindi per evitare il realizzarsi di questa terribile sciagura è meglio starsene zitti.

Dannazione è assurdo.

Una professione come questa è arrivata al punto d’essere considerata addirittura una maledizione.

Pazzesco!

Eppure è la verità.

Per questo motivo è veramente complicato cercare di fare contatti a freddo là fuori.

Per questo motivo la tua up line ti fa pressing chiedendoti quanti contatti fai ogni giorno.

Vuole sapere fin dove riesci a spingerti.

Lo so, è stressante.

È invadente.

Ti fa un male atroce rispondere con nemmeno 9 contatti.

È la tua ossessione.

Sei frustrato.

Abbattuto.

Ma vuoi ad ogni modo il successo.

Ci credi anche se non vedi risultati concreti.

Ti ripeti che prima o poi la svolta arriverà.

È solamente questione di tempo.

Sì…

Fino a quando arriva un bel giorno in cui vieni fermato dalle forze dell’ordine per aver percosso un potenziale contatto istigandolo ad entrare nel tuo Network anche se non hai alcuna minima testimonianza sulle spalle che giustifica questa tua “insistenza”

Penso che non sia mai successa una cosa del genere, tuttavia ho avuto modo di conoscere Networker davvero insistenti.

In fondo è una delle skills del venditore.

Insistere.

Insistere ed ancora insistere.

Un po’ come faccio io con le email.

Sei sempre sotto attacco, ma la differenza sta che tu sei CONSAPEVOLE e hai dato il CONSENSO nel ricevere informazioni.

Invece quei malcapitati là fuori che consenso hanno dato?

Aspetta, non sto dicendo che da adesso in poi devi creare un documento a mò di optin page per chiedere il consenso di ricevere altre informazioni.

Sarebbe a dir poco oltraggioso.

Anche se in realtà il concetto è esattamente questo.

Mi spiego meglio.

Tu quando fai contatti freddi non sai mai chi hai di fronte.

Non hai la ben che minima idea di quale sia la morfologia caratteriale della persona con la quale vuoi convincere ad entrare nel tuo network.

E questo è un terribile errore.

Il motivo?

Non riesci a beccare le giuste leve per sintonizzarti alla sua stessa frequenza.

Perché mai dovresti entrare nella sua frequenza?

Permettimi di essere completamente sincero con te.

La vendita è un processo di consapevolezza che

  • porta la persona a conoscere di avere un problema
  • di non sapere come risolverlo
  • se non lo sistema rischia di stare peggio
  • tu puoi essere la soluzione a questo dolore
  • ed infine paga te o altrimenti rimarrà per sempre nella situazione in cui si trova.

Lo so, è un concetto super semplificato ma è così.

Tuttavia è impensabile pensare di utilizzare un processo univoco con qualsiasi persona che hai di fronte.

Ci sono molte variabili in gioco da considerare.

L’età.

Il sesso.

Le esigenze.

L’impiego.

Le aspirazioni.

Le paure.

Le incertezze.

Vedi, ci sono molte forze in campo che se tu non conosci nel dettaglio fai davvero molta fatica a dominare a tuo vantaggio.

Sul serio!

Anche perché ogni essere umano è diverso dall’altro.

Ma…

Ogni persona vivente su questo pianeta reagisce allo stesso modo di fronte ad un preciso stimolo.

La paura.

O meglio, il TERRORE.

Di fronte a lui è impossibile non avere alcuna reazione.

O rimani fermo oppure corri.

Non ci sono altre alternative.

E capisci anche tu che sei hai alle calcagna un leone con i denti a sciabola pronti ad immergersi nel tuo costato a prescindere da quanti soldi hai in banca…

Corri!

Eccome se corri!

Lo so, questo è un esempio estremo ma si addice esattamente al mondo del Network Marketing.

Seguimi.

Nessuno disdegna 300€ in più al mese MA se gli dici che per averli deve fare anche una sola cosa diversa dall’ordinario…

Arrivederci e grazie

È così.

È fighissimo vedere entrare anche piccole somme di denaro nel proprio conto corrente senza il minimo sforzo.

Questo è il sogno proibito di ogni uomo.

Tuttavia la storia insegna che per ottenere questo risultato ci sono due modi:

  1. Essere figlio di papà (nel senso fottutamente benestante)
  2. Vincere al lotto
  3. Lavorando

E a chi piace lavorare?

Lascia stare quelle persone che dicono di amare alla follia quello che fanno.

In fondo in fondo anche loro odiano qualcosa.

Sicuramente guadagnano bene ma avranno qualche cosa che li fa storcere il naso.

E passando quindi all’italiano medio che cerca di tirare a campare come può, darebbe oro per avere questo risultato ma se sente anche una minima possibilità di ottenere questo risultato in maniera diversa dai primi due metodi elencati qui sopra, l’unica cosa che pensa è che ha a che fare con una truffa.

Pensa che il MLM sia una truffa.

Magari non sa nemmeno come funziona ma gliel’ha detto il suo amico e siccome il suo amico è raccomandato oppure lo conosce meglio di te, crede ad una teoria diffusa piuttosto che all’unica informazione stonante che è solamente la tua.

Capisci cosa voglio dire?

Fare contatti a freddo è un massacro se non sai con chi comunichi.

E non ti basta sapere soltanto l’età, l’impiego e quanti cani ha la persona con la quale sei risuscito ad attaccare bottone.

Nessuno e ripeto, NESSUNO al mondo di oggi si fida del primo che passa.

Su questo immagino che sei assolutamente d’accordo con me, vero?

Fantastico.

Quindi capisci benissimo pure tu che cercare di VENDERE una TUA soluzione ad un PROBLEMA che la persona potrebbe non avere perché non sai esattamente l’identikit di chi hai di fronte, non fa altro che far precipitare nel dirupo ogni tuo inutile tentativo di sponsorizzazione.

Ma allora esiste un modo per evitare di perdere tempo nel cercare di fare contatti a freddo anche se non si è dei bravi venditori?

Certamente!

Infatti la cosa migliore che puoi fare è scoprire le 11 competenze che un Netwoker deve possedere se vuole assolutamente cambiare spilla e soprattutto dominare questo mercato in totale cambiamento.

11 competenze possono sembrare troppe e magari ti passa pure la voglia di continuare a svolgere questa attività ma anche se fosse, dai comunque un’occhiata a quello che ho preparato per te.

Ti assicuro che è completamente GRATIS e non dovrai soprattutto tirare fuori nemmeno 1 solo Euro dal tuo portafogli.

Guarda questa pagina cliccando qui.

Ci conto!

 

Mik Cosentino

 

P.S. Se decidi di accettare questo mio prezioso regalo non avrai rivelate solamente le 11 competenze che ADESSO fanno la totale differenza in un mercato così spietato e altamente competitivo.

Scoprirai anche come trasformare i tuoi occhi in uno scanner a raggi X in grado di conoscere l’esatto identikit della persona che hai di fronte SENZA chiederle nulla.

Ti sembra utopia?

Guarda cosa ha in serbo per te Gianluca Liguori.

Clicca qui.

Commenta con facebook