La formazione nel MLM è inutile

Formazione Inutile

Il titolo di questo articolo è puramente provocatorio ma solamente in parte.

Sai perché?

La formazione per chi fa MLM è quasi inutile.

Mi spiego meglio.

Sicuramente ti sarà successo almeno una volta nella tua carriera da Levellaro di partecipare a qualche evento aziendale nazionale e tornare a casa davvero GASATO ma non appena trascorsi pochi giorni tutto è tornato come prima.

Dico bene?

Se è da qualche anno che fai MLM sono certo che questa situazione l’hai sicuramente vissuta.

Ne sono certo.

Questo non vuol dire gli eventi aziendali siano praticamente inutili. Nel modo più assoluto!

Anzi!

Ti servono DAVVERO per fare nuove conoscenze e scoprire come fanno marketing gli altri partecipanti.

Perché in fondo è grazie proprio al marketing che tu porti a casa la pagnotta tutti i mesi.

E per marketing intendo anche la classica lista nomi.

Se ancora non lo sapevi, il marketing è quella strategia pratica che ti permette d’intercettare potenziali clienti disposti a volerne sapere di più riguardo a quello che fai.

Questo è fare marketing.

Quindi qualsiasi cosa tu fai per convincere una persona a collaborare con te piuttosto che a comprare i tuoi prodotti…

Quello è marketing.

Chiaro il concetto?

Benissimo.

Alla luce di tutto questo, gli eventi aziendali servono SICURAMENTE per scoprire le tecniche dei tuoi concorrenti perché diciamocelo…

Per quanto tu e gli altri 2567 partecipanti dentro a quel palazzetto siete uniti da un’azienda comune…

Alla fine della fiera siete tutti concorrenti, l’uno dell’altro.

Chi più fattura, più sale la scalata del piano marketing.

Lo so, sono stato davvero crudo in questo ma è così.

Puoi essere più o meno d’accordo ma se ci pensi non ho detto nulla di nuovo. Mi sono limitato a riportarti una semplice verità.

Ma c’è di più.

L’Azienda con la quale collabori VUOLE che tu sia FAN del prodotto per una ragione quasi perversa…

Solamente così TU puoi continuare a mantenerla in vita!

Pazzesco.

Il meccanismo che hanno creato dietro a questo business è subdolo.

Infatti se ci pensi sono davvero pochissimi i networker che guadagnano con il MLM.

Oltre il 97% è in perdita e questo lo puoi vedere da quante sono le persone che GUADAGNANO davvero con questo business.

Fermati e seguimi.

Metti sul piatto della bilancia i numeri, non le apparenze.

Sicuramente hai avuto modo di conoscere finti netwoker che millantano guadagni sopra la media postando su facebook foto di aperitivi, macchine di lusso, orologi… Ma poi se li vai a scovare nella vita reale è tutta una farsa per tenere alto lo status quo e soprattutto quella spilla luccicosa che ormai sta in piedi solo per miracolo.

È così.

E t’invito ad analizzare meglio i numeri perché loro non mentono mai.

Le parole le puoi mettere come più ti piace ma i numeri… I numeri non puoi.

Sei d’accordo?

Molto bene.

Andiamo oltre.

Come ti stavo dicendo, le aziende di MLM sono una fantastica opportunità di GUADAGNO se sai sfruttarle nel modo corretto.

Non devi essere solamente un cliente fidelizzato dell’azienda ma un partner in affari che sa come vendere ad altre persone quel prodotto, fidelizzarle e trasformarle pure in affiliati dentro la tua struttura.

Allora sì che metti in leva il mondo del MLM.

Altrimenti non ha senso farsi in vena della motivazione.

Quella non basta per vendere.

Servono le competenze.

Sicuramente avere uno stato mentale corretto aiuta molto nella vendita ma se non sai COME vendere e se non PERCEPISCI chi hai di fronte…

A voglia ad ascoltare i video motivazionali!

Sei d’accordo?

Per questo motivo devi sempre considerare il tipo di formazione che ricevi.

Filtrala.

Non prendere per oro colato tutto quello che i tuoi occhi vedono e le tue orecchie sentono.

Capisco che ad un evento di formazione nazionale della tua azienda sia qualcosa di veramente figo ma devi anche mettere sul piatto della bilancia anche le INFORMAZIONI che ti fanno portare a casa la grana.

Se dovessi basarti solamente sugli eventi aziendali… Riesci ad arrivare a fine mese in maniera dignitosa?

Probabilmente sì ma nella maggior parte dei casi no.

Non è così.

E ti spiego perché.

La vendita non è sola e semplice condivisione di un prodotto.

Se fosse così semplice, non credi che anche la Apple farebbe allo stesso modo?

Perché non lo fa?

Sicuramente perché il suo prodotto perderebbe davvero di valore.

Non avrebbe più quella esclusività.

Sì perché se ci pensi, chiunque decide di entrare nel MLM non deve superare dei test sulla vendita o altro.

Decide di diventare affiliato, paga la quota e booom!

Che il caos abbia inizio!

Aspetta, non sto prendendo in giro nessuno.

Ma tu non hai il controllo totale sul comportamento delle persone che hai in organizzazione.

Non ce l’hai a meno che non lo crei durante i colloqui di lavoro.

Devi creare delle barriere davvero alte che non si tratta di semplice investimento economico ma soprattutto d’impegno lavorativo, dedizione e impegno.

Non puoi prendere chiunque nel tuo team.

Ne va della tua credibilità ma soprattutto dell’azienda con la quale collabori.

È così.

Probabilmente nessuno ti ha mai mostrato le cose da questo punto di vista ma se ci rifletti un attimo, è davvero sensato.

Dico bene?

Lo so che da un lato preferisci avere più persone possibili dentro la tua organizzazione, perché così pensi che con una minima percentuale di lavoro da parte di tutti, qualcosa di sostanzioso lo puoi portare a casa ma non credi che sia meglio selezionare già a monte quali potrebbero essere i tuoi partner e se non rispettano i TUOI requisiti li lasci fuori?

L’esclusività è un tassello davvero importante nel business di MLM.

TU devi dare la percezione che collaborare con te non è cosa per tutti.

Sul serio.

Alt! Questo non significa che devi smettere di seguire quello che ti stanno continuando ad insegnare il tuo sponsor o la tua up line.

Nulla di tutto questo.

La cosa migliore che puoi fare è cercare di applicare tutto quello che ti porta risultati.

Tieni tutto sotto controllo.

Verifica i numeri.

Verifica sempre che tipo di risultato riesci a portare a casa facendo una specifica azione.

Sul serio!

Qualsiasi azione.

Il motivo?

Tutto quello che non è misurabile non è migliorabile.

Tutto qui.

Francamente… Vuoi portare il tuo Network al prossimo livello?

Non prendiamoci in giro.

So perfettamente che questo è quello che vuoi.

Ne sono più che sicuro.

In fondo in ogni essere umano c’è questa bramosia dell’avere sempre di più, sempre di più e ancora sempre di più.

È una cosa normalissima perché ha portato la nostra umanità a livelli di evoluzione sempre nuovi e sempre su misura delle aspettative delle persone.

Un po’ come quei diamanti che vedi brillare sul palco ogni volta che partecipi agli eventi aziendali nazionali.

Non hanno nulla di diverso rispetto a te.

Davvero.

Anzi, a dir la verità avete molte cose in comune con un’unica differenza.

Le reali competenze di vendita e marketing che riescono a portare ogni business al successo.

Il MLM non è diverso da un’azienda fisica.

Funziona allo stesso identico modo.

Agitazione di un problema con la scoperta di una soluzione unica e su misura per quel problema.

Stop.

Certo, detto così è iper semplificato ma capisci benissimo anche tu che se ogni azienda di successo facesse semplicemente una lista nome e si mettesse a chiamare come se non ci fosse un domani… Magari qualcosa riesce anche a tirare fuori ma il vero successo sta esattamente nelle competenze di vendita e marketing che io stesso utilizzo in tutte le aziende che ho creato, compresa Accademia del Network Marketing.

Ora non ti chiedo di credere alle mie parole ma t’invito invece a darci almeno un’occhiata, affinché tu possa farti la tua idea e capire esattamente come puoi replicare le 11 competenze che un Networker come te deve assolutamente possedere se vuole diventare un professionista.

Trovi la via alla pagina che si apre cliccando qui.

Lasciami un commento qui sotto perché voglio sapere la tua opinione a riguardo.

Ci conto!

 

Mik Cosentino

Commenta con facebook