Perché ho un TASSO di apertura così IMBARAZZANTE?! (parte 1)

apertura email

Non ci dormi la notte.

Non riesci a capire come mai le tue email non vengono aperte.

O per meglio dire, hai un tasso di apertura davvero imbarazzante. Così imbarazzante che ti vergogni a vedere il back office del tuo autoresponder.

Ma aspetta.

Andiamo per gradi.

Se è la prima volta che senti parlare di me allora fai una cosa. Ferma adesso la lettura di questo articolo e vai immediatamente nella pagina che ti si apre non appena clicchi qui.

Avremo modo di conoscerci anche fin troppo bene 😉

Se invece già mi conosci e sai di cosa sto parlando, continua a seguirmi.

Dunque…

Se fino a qualche anno fa il tuo incubo era acquisire contatti per la tua attività e non avevi idea di come poter raggiungere la qualifica successiva senza dover ricorrere a metodi poco etici…

… ora invece i problemi sono ben altri.

Adesso sai come acquisire contatti freddi del mondo on line sfruttando facebook senza dover risultare troppo rompi balle o invadente.

Non hai più bisogno d’indossare la tua migliore uniforme assieme alla spilla più sgargiante cercando di convincere sconosciuti della tua fantastica opportunità senza dover fare la collezione di NO come se fossi al mercatino delle pulci…

Ora tutto questo è solo un ricordo lontano.

Peccato però che quel ricordo sia stato sostituito da un altro peggiore incubo.

Sembra che la sfortuna ti stia perseguitando.

Chiudi una porta e si apre un portone!

Ma di cosa sto parlando esattamente?

Perché non mi aprono le EMAIL?!

Sei passato dal non riuscire ad avvicinare sconosciuti per la tua attività di MLM al non farli compiere quell’azione in più.

Quel semplice click.

E se ci pensi, in fondo non è cambiato molto.

Se prima ti mandavano a quel paese dicendotelo sulla faccia, ora non ti filano di striscio e tra le due cose mi sa che sia peggio questa.

Perché?

Finalmente le persone lasciano la loro email sulla tua optin page (che già aver ottenuto questo risultato è stato davvero incredibile) ma poi non aprono le email che gli arrivano.

Perché?

Perché cazzo?!

Questo è diventato il tuo peggior tormento.

Hai fatto una fatica bestiale per aumentare il tasso di conversione dei tuoi contatti nella optin page e adesso manco aprono le email?!

Ora che il gioco si faceva interessante ho l’ennesimo inghippo?

Uffa…

Sto iniziando a perdere le speranze con questo Network.

Ma soprattutto con il MLM in sé.

Mostrano che si può davvero cambiare la vita e ci sono persone che hanno raggiunto incredibili risultati ed io invece sono l’unico scemo che non riesco nemmeno ad avere anche quei soli 700€ al mese?

Ma perché cazzo?

Ho pure scelto un metodo di acquisizione clienti tramite facebook senza risultare invadente e non ottengo lo stesso il minimo risultato?!

Perché?

Calma amico mio.

Come ben sai io combatto tutti i giorni con queste dinamiche. A volte pure a me viene lo scoraggiamento quando vedo che i plin non entrano su stripe o quando le persone non mandano i dati per essere ricontattati per qualche mio evento o altro.

Mi girano forte anche a me.

Però di fronte a questa situazione devi capire una cosa fondamentale.

Ma tu, sei disposto a lottare fino alla fine?

Lo so, apparentemente non c’entra molto con il fatto che le tue email non vengono aperte. Ma in realtà la tua volontà e la tua fame di successo sono degli ottimi indicatori.

Vuoi davvero raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato con il business di MLM cui fai parte, oppure vuoi gettare la spugna come fanno la maggior parte dei Networker là fuori che si arrendono quando vedono che il gioco si fa duro?

Tu da che parte stai?

Che tipo di Networker sei?

Anche se non ti conosco penso che tu sia un duro.

Altrimenti non saresti qui.

Dico bene?

Quindi accetta il fatto che hai una sfida davanti a te. Non un ostacolo.

Se inizi ad avere questo mindset installato nella tua mente, allora riuscirai a vedere ogni difficoltà come una grande opportunità.

In fondo… se tu non avessi avuto quella sensazione d’essere soffocato mentre ogni giorno ti recavi a lavoro rendendoti conto che in realtà quello che stavi facendo era solamente gettare nel cassonetto ogni giorno della tua vita…

Sono più che sicuro che non avresti mai voluto approfondire il mondo del MLM.

Dico bene?

Fantastico.

E nel preciso momento in cui sei entrato dentro, hai visto un mondo incredibile che da fuori mai ti saresti immaginato potesse esistere.

Hai visto finalmente la possibilità di poter cambiare per sempre la tua vita e che ora avevi tra le mani l’opportunità di poter vivere la vita che hai sempre sognato.

Sia per te ma soprattutto per le persone a te care.

Quello era il tuo riscatto.

Finalmente potevi mostrare che anche tu non sei uno come tanti e che sei realmente in grado di ottenere la vita che desideri.

E cosa hai fatto?

GUARDA! Ho qui per TE la possibilità di CAMBIARE la tua VITA! Entra subito con noi!!!

Magari non hai usato queste parole ma i tuoi modi hanno sicuramente fatto trasparire questo.

E si sa, quando mostri questo alle persone che ti conoscono, le conseguenze sono a dir poco devastanti.

Terra bruciata.

Se magari avevi qualche remota possibilità di successo, ora non ce l’hai più.

Così il tuo sogno di gloria si è schiantato contro un muro di cemento armato e ti ha demolito completamente.

Ci credevi.

Ma ora è tutto a pezzi.

E il tuo sponsor cosa dice?

Devi crederci! Tutte le persone di successo hanno avuto diversi momenti di difficoltà nella loro carriera e se anche tu ti rialzi e riparti a testa alta, vedrai che il successo arriverà anche per te. Non mollare!

Quelle parole ti sembravano una manna dal cielo.

Brividi lungo la pelle hanno iniziato a caricarti come uno Shuttle pronto a partire in orbita e così è successo.

Carico di questa nuova ondata di positività hai ripreso in mano il tuo piano per una vita migliore.

E poi?

E poi sappiamo tutti e due com’è andata a finire.

Però, se ci pensi, tutto questo ha molti aspetti in comune con il fatto che le persone non aprono le tue email.

La tua optin page è come se fossi tu dal vivo mentre cerchi di colpire l’attenzione di qualche passante.

Magari qualcuno riesci ad attirarlo ed accetta a volere altre informazioni. Quindi in sostanza è come se ti dicesse di sì.

E tu sei gasato cazzo.

Quel fottuto sì dopo una valanga di NO equivale ad una vincita da un milione di euro.

Sei stra felice.

Ma ecco che quando gli ricordi della serata informativa lui non viene.

Ti da milioni di scuse.

E con le email è la stessa identica cosa.

Se non trasmetti quella sensazione di

“WOW! Devo saperne di più!”

Le tue email saranno evitate come la peste bubbonica anche se utilizzi il COPY più persuasivo al mondo

Eeeh il copy, un’altra disciplina che devi inserire nelle tue email, altrimenti tu sei considerato l’ennesima pecora bianca in un branco di pecore bianche.

Aspetta.

Non sto dicendo che sei una pecora.

Il concetto che ti voglio trasmettere è che se non fai capire che sei davvero diverso, le tue email passeranno inosservate anche se utilizzi il copy più persuasivo al mondo.

Tra l’altro trovi un articolo di Carlos sul copy cliccando qui. Dacci un’occhiata.

Tornando a noi…

Scrivere in copy è INUTILE se a monte la tua optin page non trasmette un messaggio chiaro, definito e polarizzante.

Mi spiego meglio.

Le persone vedono la tua optin page a seguito di una pubblicità su facebook e decidono di volerne sapere di più.

Lasciano il loro contatto ma poi non aprono le email che tu gli mandi.

Perché?

Dove sta l’errore?

Cos’è successo dal momento in cui hanno lasciato il loro contatto al momento in cui hanno iniziato a ricevere le tue email?

Qualcosa è andato storto.

La thenk you page per esempio.

Se non dici alla persona cosa succederà nel momento in cui lascia il suo contatto, è molto probabile che non leggerà le tue email.

Probabilmente perché se l’è già scordato e poi perché in fondo non sei polarizzante. Non fai ottenere quell’effetto WOW! Questo è per me!

Sono piccoli dettagli questi ma che nel loro insieme fanno una grande differenza.

La stessa grafica che utilizzi ha un suo impatto.

Come vedi sono tutte piccole accortezze che messe insieme una dopo l’altra fanno ottenere o meno dei risultati.

Belli o brutti che siano.

Sinceramente vorrei approfondire ancora un po’ questo argomento perché in fondo non ti ho rivelato chissà quali cose.

Ma il dovere mi chiama e devo scappare.

Nel frattempo che ritorno puoi dare un’occhiata a dei video gratuiti che trovi cliccando qui.

Sono un puro concentrato di formazione in cui vado a svelare anche nel dettaglio come puoi impostare una sponsoring machine in pochi minuti anche se non hai la più pallida idea di come fare.

Trovi tutti i dettagli nella pagina che ti si apre cliccando qui.

Buona visione!
Mik Cosentino

 

P.S. Se vuoi che continuo ad approfondire questo argomento delle email, lascia un commento qui sotto e motiva la tua risposta.

Se ricevo almeno 30 commenti con annessa anche la motivazione per cui vuoi che scriva il proseguo di questo argomento sulle email, allora i miei polpastrelli pigeranno i tasti del mio mac. Altrimenti si riposeranno per riservare energie ai miei business.

To be continued… (maybe)

Commenta con facebook