Svelata la GUIDA definitiva per reclutare persone nel Network Marketing anche se fino ad ora hai ricevuto valanghe di NO e stai pensando di gettare la spugna

reclutare persone

Il Network Marketing è famoso per la sua leva, quella di reclutare persone e far sì che anche loro facciano altrettanto.

In tal modo più sono le persone che entrano più aumenta la tua possibilità di profitto.

Ora ho realmente semplificato il concetto ma di base questo è il principio di funzionamento.

Ma attenzione!

Il network marketing per essere tale e soprattutto LEGALE ha bisogno che al suo interno ci sia uno scambio di prodotti e quindi di denaro altrimenti è classificabile come sistema piramidale e truffa.

Ormai la credenza che questo sistema sia truffaldino è superata e sempre più persone si stanno avvicinando a questo modello di business. Modello che se utilizzato nel modo corretto, permette davvero grandi soddisfazioni.

Tuttavia è altrettanto vero che non è per niente facile riuscire a vivere di rendita con questo sistema ed ora ti svelo perché.

La forza motrice del Network Marketing è il reclutamento delle persone (ma quelle giuste però)

Questo è un business fatto di persone e su questo siamo d’accordo entrambi.

Ed è altrettanto vero che la forza del Network Marketing sta nel reclutare persone. Ma quelle giuste però.

Sì perché troppo spesso quando si entra in questo mondo si da per scontata una cosa che non lo è affatto.

Non è detto che tutte le persone siano disposte a voler analizzare la tua opportunità di lavoro.

Soprattutto se non sei coerente con la tua vita. Sì perché troppo spesso succede di vedere persone che non hanno un apparente successo nella loro vita lavorativa e così di punto in bianco, da un giorno all’altro si presentano da te e ti chiedono:

“Ehi è da un sacco che non ci sentiamo! Che ne dici se ci prendiamo un caffè e parliamo di business?”

Sicuramente la tua faccia sarà esattamente questa

reclutare persone

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il messaggio appena ricevuto ti stona.

Troppo.

  • Erano anni che non parlavi con quella persona
  • Non l’hai mai considerata tanto
  • È sempre stata un po’ sbandata

Ed ora ti parla di business ed opportunità di lavoro…

Certo, non si sputa mai sui soldi ma è anche vero che dipende da situazione a situazione.

Per questo motivo in uno degli ultimi articoli ho parlato dell’importanza del personal branding. Sì perché senza di quello non riesci ad essere credibile e se non sei credibile non puoi attirare l’attenzione delle persone che vuoi cercare di attirare nella tua opportunità.

Ne ho parlato esattamente qui.

Quindi alla luce di questo…

Invece di mostrarti un esperto di BUSINESS e di soldi facili, mostra la tua sincerità ed umiltà (pagano sempre)

Sai… oggi giorno siamo tempestati da messaggi di guadagno facile, di soldi facili, di vita facile, di tutto facile…

Quando sappiamo benissimo entrambi che non è affatto così.

La vita in cui viviamo è tutt’altro che facile.

Tutt’altro che facile.

Come reclutare persone nel tuo business di Network Marketing.

Se non sai come farlo nel modo corretto ed efficace è realmente difficile se non impossibile. Perché se non hai un sistema, un metodo o una strategia che ti permette di farlo… Non ci riesci minimamente. Puoi stare ore ed ore a cercare di mandare messaggi su facebook, su gruppi privati oppure riesumando contatti così vecchi che non appena vedono la tua faccia ti mandando a fare in culo…

Perché è questo che succede e mi dispiace essere così nudo e crudo ma è la verità perché anche io come te ho vissuto questo.

Sì perché le persone ci percepiscono come dei rompi palle che vanno a caccia di soldi cercando però un modo carino per chiederli e soprattutto per giustificare l’azione.

Non si hanno altre scappatoie per giustificare l’azione se non quella di far leva sul fatto che la vita di quella persona non sarà più la stessa e che grazie a noi finalmente potrà vivere la vita che ha sempre sognato…

reclutare persone

 

 

 

 

 

 

Ma per piacere dai!

Non hai idea quanti sono i networker che utilizzano questo approccio per reclutare persone.

Un’infinità praticamente. E poi si chiedono come mai ricevono così tanti no. È palese ma purtroppo sono drogati dalle direttive aziendali e del gruppo di pari cui fanno parte e con dei prosciutti negli occhi è praticamente impossibile vedere la realtà in faccia.

È praticamente impossibile.

Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo regalandoti una guida esclusiva che ti permette di cominciare a reclutare come un professionista.

Non dovrai scaricare nulla, tranquillo.

È tutto rivelato qui di seguito quindi ora prendi carta e penna e ascoltami bene attentamente perché da questo momento in poi sono sicuro che la percezione che hanno le persone di te cambierà drasticamente.

Fidati perché questa è la mia promessa.

Ed io mantengo le promesse.

Quindi… Bando alle ciance iniziamo!

Step #1 di 7 – Cosa puoi trasmettere alle persone affinché possano credere a quello che dici?

Ancor prima di prendere la tua valigetta, indossare la tua spilla e cominciare a fare contatti a freddo in giro per le città d’Italia manco fossi in Tour fai una cosa più semplice e meno dispendiosa.

Fatti questa domanda.

Cosa posso trasmettere alle persone affinché possano credere a quello che dico?

Sii onesto e osservati.

Analizza a che punto sei della tua carriera. Da quanto tempo hai iniziato. Quanta strada hai fatto e quante sconfitte hai preso.

È importante essere consapevoli di queste piccole ma importanti sfumature perché ti permettono di partire con il piede giusto ma soprattutto ti evitano di essere percepito nel modo sbagliato.

Se tu vieni visto come una persona onesta, una persona che sa il fatto suo e che soprattutto non ha bisogno di farsi vedere più di quello che non è… allora quando parlerai con le persone sarai visto nel modo giusto e quando accade questo… le persone riconoscono il tuo valore e la tua onestà e sicuramente saranno più propense ad ascoltarti perché in fondo… è questo quello che vuoi.

Avere più attenzione.

E qui ti ho appena mostrato un modo per ottenere questo risultato.

Sii te stesso. Solamente così puoi reclutare persone nel tuo network marketing. Sii sincero e onesto. Mostra quello che tu sai e che pensi possa avere un senso ed un aiuto per chi ti sta ascoltando.

Non a caso abbiamo una bocca e due orecchie, sei d’accordo?

Step #2 di 7 – Definisci il tipo di persona ideale che vuoi avere nel tuo team

Spesso si cade nella trappola del mostrare la pepita preziosa a qualsiasi persona che è a 3 passi da noi perché ci hanno detto che ogni persona può avere un bacino di contatti almeno pari a 100 quindi se uno su dieci ci dice sì… probabilmente è bene parlare con ogni persona.

E per carità, parlare con le persone va bene ma poi bisogna saperlo anche fare nel modo giusto e soprattutto è bene parlare con persone realmente interessate a quella che è la nostra opportunità altrimenti è realmente difficile anche solamente immaginare di reclutare persone nel tuo team.

È davvero troppo difficile.

E sai perché?

Perché sono tutte persone fuori target.

Ti spiego meglio quello che sto cercando di dirti.

Ogni giorno quando sei in giro incontri sicuramente almeno 50 persone. Al che, sulla base della potenza del MLM sai benissimo che con più persone parli e meglio è. Dico bene?

Ecco… Peccato che non tutte le persone con le quali parli sono realmente interessate ad ascoltare la tua mini presentazione su strada.

A parte il fatto della presentazione… le persone non amano parlare di soldi e denaro con perfetti sconosciuti. E penso che anche tu faresti altrettanto. A maggior ragione con i tempi che corrono.

Quindi…

Una cosa super intelligente che puoi fare è quella di scegliere che tipo di persone vuoi avere nel tuo team, nella tua squadra.

Definiscile come se fossero dei tuoi fedeli alleati che ti seguiranno qualsiasi cosa deciderai di fare perché saranno loro che ti porteranno al successo e sarai tu stesso a fare altrettanto con loro.

Quindi se non stabilisci a monte qual è il tuo collaboratore ideale, farai realmente molta fatica a raggiungere il successo che desideri.

Pertanto prendi un foglio di carta e scrivici su tutto quello che pensi debba avere un tuo collaboratore. Disegnalo e disegna le sue abilità. Definisci un criterio sotto il quale non si può scendere. È importante definire questa linea di confine perché altrimenti rischi di prendere su cani e porci per il tuo network e per quanto la cosa possa avere anche senso vista la potenza del MLM poi però non credo che tu puoi fare da balia o da motivatore al tuo gruppo.

Certo fa figo ma è anche vero che tu non vuoi stare ore ed ore a spiegare come fare contatti, come chiudere le trattative o come avere sempre il mindset vincente.

Non penso.

Anzi io credo fermamente che tu saresti ben contento di avere nel tuo team solamente persone di serie A alle quali non devi mai ricordare quello che devono fare perché già lo sanno.

Capisci anche tu che la cosa suona realmente molto diversa.

Sei d’accordo?

Quindi la prima cosa che puoi fare ora è quella di prendere un pezzo di carta e disegnare il tuo avatar collaboratore.

Definisci esattamente quelle che devono essere le sue skills, i suoi punti forti… Perché solamente così puoi gettare delle fondamenta solide per il tuo successo. Solamente così puoi capire con quali persone parlare e come parlare.

Sei d’accordo?

Step #3 di 7 – Crea una barriera d’ingresso

Lo stavo accennando proprio un attimo fa.

Se è vero che è importante definire il tuo collaboratore ideale con tutte le caratteristiche perfette che deve possedere affinché tu possa raggiungere il successo che vuoi…

È altrettanto importante creare una barriera d’ingresso, un po’ come se per poter collaborare con te si debbano avere determinati prerequisiti.

Certo mi puoi sicuramente dire questo:

“Mik ma alla fine la barriera d’ingresso per il mio Network è definita dalle caratteristiche che la persona deve possedere, quindi che altro dovrei creare?”

Certo, la tua obiezione è più che corretta e di base quello che dici è assolutamente vero.

Tuttavia, se è vero che le skills che i tuoi collaboratori devono possedere possono essere già considerate una barriera d’ingresso, in realtà quello che puoi aggiungere per rafforzare il tuo brand personale e la tua esclusività è questo.

Definisci delle condizioni d’onore, un po’ come se stessi reclutando persone per una spedizione punitiva senza garanzia di risultato ma che in caso di vittoria l’onore e la gloria saranno sicuramente elevati.

Capisci anche tu che a fronte di questa dichiarazione, le donne sono escluse. Ma questo lo hai DECISO tu. E la cosa ti fa onore perché puoi creare una sorta di “Warrior Circle” in cui i privilegiati che hanno la possibilità di entrare con te si sentono parte di un movimento, di una missione ed anche se tu non hai ancora ottenuto chissà quali riconoscimenti, puoi sicuramente innescare quella voglia di rivalsa tipica negli uomini che adorano il successo.

Pertanto anche solamente dire questo ti fa percepire agli occhi delle persone là fuori come uno diverso, esclusivo e sicuramente allettante.

Perché pensaci… Quando non puoi accedere ad un gruppo al quale ti piacerebbe invece aderire… Ti rode. Eccome se ti rode!

Quindi… Inizia a definire le tue condizioni di battaglia o di arruolamento nel caso ti rivolgessi a soli uomini.

Definisci tu le regole. Crea un’immagine esclusiva di te piuttosto che del tuo network. Mettilo in secondo piano perché solamente così riesci a diventare allettante e succulento. Sul serio!

Se non ci hai ancora pensato, inizia a farlo!

Step #4 di 7 – Poni un limite all’arruolamento

“Ma Mik ne hai parlato un attimo fa!”

Certo è vero. Ho definito l’importanza di restringere il cerchio sulle condizioni di arruolamento ed è vero ma non ho posto un limite d’acciaio. Un limite invalicabile.

Come può essere infatti “solamente 45 eroi” sono ammessi.

Capisci che cazzo… così ti rode il doppio!

Se è vero che più persone iscrivi e più aumentano le possibilità di guadagno… Capisci anche tu che se invece imposti una cosa del genere… Dannazione fa davvero presa!

Le persone da fuori iniziano a parlare e si chiedono quali progetti tu abbia in mente e soprattutto cosa ci sarà all’interno del tuo “circolo dei guerrieri” o dei privilegiati. Sì perché di base è una cosa insolita se fatta da un networker. Nessun networker pensa di creare una cosa del genere per il suo team.

Nessuno (o quasi).

Ovviamente non è che non appena si raggiunge il limite delle persone ammesse tu non arruoli più nessuno. Questo no.

Ma quello che puoi fare è invece creare dei gradi come dentro l’ambiente militare. È come se in qualche modo creassi il tuo piano “compensi” con delle gradazioni definite da te e solamente con te che sono slegate dall’azienda con la quale collabori.

È una cosa tua che ha realmente il suo impatto per le persone che ti seguiranno perché in tal modo fai passare l’azienda in secondo piano. Così qualsiasi cosa succeda nella tua azienda, le persone non ti assoceranno ad un’azienda in particolare ma penseranno invece che tu sei unico e che stare nel team con te è davvero una figata pazzesca.

Nel momento in cui riesci ad innescare questo meccanismo… Hai fatto bingo.

Step #5 di 7 – Crea la tua formazione come BONUS esclusivo per chi entrerà a collaborare con te

Di base, il networker medio quando recluta persone fa leva sull’azienda, sul prodotto e sulla formazione facendo credere che con lei tutto sarà diverso e che cose simili non ci sono là fuori.

Certo è corretto farlo ma non è sicuramente un BONUS travestito in maniera allettante. Anzi. Se poi non viene minimamente presentato e non viene nemmeno associato un valore in termini economici… Beh è davvero impossibile che le persone da fuori vedano questa tua offerta come se fosse qualcosa d’irrinunciabile.

Non lo vedono affatto.

E questo non deve succedere.

Tu devi essere invece un vero e proprio professionista che si distingue dalla massa, pertanto una cosa intelligente che puoi fare è creare del materiale di alto valore che consegnerai solamente a chi si iscrive nel tuo network in cui regali delle tecniche di vendita, sponsorizzazione digitale e quant’altro di modo tale che la percezione che hanno di te salga realmente alle stelle.

Questo deve succedere.

Nessuno lo fa e tu puoi essere il primo a farlo ma soprattutto… Nel momento in cui lo fai succede una cosa.

Una cosa molto importante.

Che è questa…

Le persone arruolate avvertono una sensazione d’inferiorità e a tal riguardo saranno propense a dare il massimo per te perché tu hai consegnato nelle loro mani qualcosa d’incredibilmente grande e di valore e per questo motivo si genera una sensazione d’inferiorità perché nessun altro ha mai pensato di realizzare una cosa del genere e tu sei stato il primo senza chiedere nulla in cambio se non la fee d’ingresso.

Quindi devo dire che se tu sarai in grado di trasmettere questo valore… ci sarà realmente la fila per richiedere l’accesso nel tuo team.

Garantito!

Step #6 di 7 – Definisci dei PREMI per chi raggiunge i primi risultati

Alle persone piace essere considerate e soprattutto supportate.

È vero che nel MLM quando chiudi ogni qualifica ti arriva la lettera dal fondatore e la spilla… Tutto molto interessante ma rimane sempre agganciato con l’azienda e non con te.

Ma se tu ti prendi la responsabilità del successo del tuo team creando anche dei PREMI per chi chiude le prime qualifiche e via via anche le successive… beh che dire… il tuo team non si sgretolerà mai e poi mai.

Sì perché ti vede come una persona che si prende cura del suo team, che crede nei singoli e nelle capacità del gruppo quindi… tutto questo non fa che rafforzare lo spirito combattivo di tutta la ciurma.

Ed è una cosa realmente importante far sentire IMPORTANTI le persone.

Nessuno lo fa.

Fallo tu per loro.

Fatti vedere che sei un vero comandante e condottiero perché se è vero il principio che quanto dai, ricevi… allora sono certo che se ti metti in quest’ottica riceverai davvero tanto dalle persone che sono in staff con te.

Davvero tanto.

Riguardo la natura dei premi non serve che ti sveni. Assolutamente no. Puoi anche pensare di fare delle sessioni avanzate con te riguardo la formazione, puoi dare in prestito la tua macchina (se è una macchina figa) oppure puoi fare contatti insieme con i tuoi collaboratori dimostrando che tu sei il più forte e che sei il primo a battersi per questa causa, per questo movimento.

Infatti qui ci agganciamo all’ultimo passaggio…

Step #7 di 7 – Crea, condividi e diffondi il tuo MOVIMENTO di massa

Quante volte hai sentito dire che chi fa MLM è come se fosse dentro ad una setta in cui una volta entrato non riesci più ad uscirne fuori?

Sono certo che questo pensiero l’hai sentito più di una volta.

Ne sono certo.

E purtroppo non sembra essere un pensiero positivo. Tuttavia questo discorso di setta lo si può trasformare in positivo come ti stavo dicendo un attimo fa.

La cosa ideale che puoi fare per il tuo business di network marketing è esattamente quella di creare un movimento di massa condiviso. Una missione, un po’ come se tu con il tuo commando andassi alla conquista di un tesoro.

E sta cosa è polarizzante.

Fa leva nelle persone perché si sentono prese in causa se è una missione condivisa. Sono spronate ed emotivamente più performanti e si sa che una persona felice e sulla frequenza di pensiero giusta non la ferma nessuno.

E questo è il meccanismo migliore ed efficace che puoi innescare nel tuo team. È davvero molto importante perché in tal modo le persone che hai in squadra non ti mollano più e adorano stare con te.

Pertanto in questa maniera vai a ribaltare anche il concetto di MLM.

Un concetto che sino ad oggi è sempre rimasto molto sporcato e poco pulito. Un concetto che ora tu puoi ribaltare con l’esempio e l’azione massiccia.

Certo ci vuole tempo ma se già tu inizi a muoverti in questa maniera capisci benissimo che riesci ad attirare sempre più persone che sono entusiaste di collaborare con te.

E questo è importantissimo per reclutare persone.

Tuttavia non è una cosa che si mette in piedi dall’oggi al domani

Ci vuole tempo. Come in tutte le grandi imprese.

Prima di partire a razzo devi preparare i motori e ancora prima devi buttare su carta il tuo piano. Perché se fallisci nel pianificare… pianifichi di fallire e questo non va assolutamente bene in un business come quello del MLM.

Chiaramente la guida che ti ho condiviso oggi va adattata al tuo contesto e ovviamente anche applicata perché i grandi risultati non si raggiungono rimanendo a braccia conserte sulla finestra. Bisogna agire. Ed anche in modo massiccio.

Ed oggi qui con te ho voluto mostrarti una guida semplificata su come puoi reclutare persone per il tuo business di network marketing senza risultare invadente, perverso e uguale a tutti.

Se segui alla lettera tutti i 7 step che ti ho mostrato la tua autorevolezza e professionalità schizzeranno alle stelle e le persone faranno davvero la fila per entrare in contatto con te.

E proprio perché ci tengo al tuo successo, permettimi di riepilogarti brevemente i punti che abbiamo trattato oggi con te in questo super articolo:

  1. Trasmetti onestà e semplicità alle persone. È molto importante essere sé stessi e non una versione venuta male di chi vorresti essere. Lascia agli altri questo modo di fare. Non è per te e non è sicuramente polarizzante. Quindi inizia da quello che tu sai fare, da quello che tu sai e da quello che tu conosci. Non importa che tu abbia realizzato chissà quali risultati. Le persone amano ricevere cose concrete, quindi parti da quelle!

  2. Definisci il tipo di persona ideale che vuoi avere nel team. Questo è un passaggio davvero importante per il tuo successo nel business del network marketing. Sì perché questo è un business fatto di persone e a maggior ragione devi fare estrema attenzione a chi decidi di “arruolare” perché a seconda di chi tu inserisci puoi avere più o meno soddisfazioni quindi… Scegli con cura ma soprattutto con criterio!

  3. Metti una barriera d’ingresso. Non lasciare aperta la porta tutti. Perché non tutti si meritano di avere tra le mani la tua speciale opportunità. In fondo se tu ci sei entrato è perché si tratta di qualcosa di veramente esclusivo. Qualcosa che può cambiare non solo la tua vita ma anche quella di migliaia di persone quindi… fai capire che non tutti sono ammessi a far parte di questo progetto. Definire la tua barriera d’ingresso ti permette di essere percepito con maggior valore e questo non fa altro che innalzare la tua autorevolezza.

  4. Posti limitati. Non lasciare accesso infinito e non arruolare il primo che ti capita sotto mano. Abbiamo visto quando è importante scegliere con cura i tuoi fedeli alleati e proprio per questo motivo è altrettanto importante definire un limite di persone che possono aderire al tuo progetto perché si sa benissimo che le cose esclusive non le possono avere tutti e quindi se aggiungi anche questo tassello riesci ad incrementare almeno del triplo la percezione che le persone hanno di te e questa è una cosa fondamentale per il tuo business di network marketing.

  5. BONUS per chi entra nel team con te. Si sa che le aziende di network marketing offrono come unico regalo per chi decide di entrare come affiliato quello di regalare i materiali di inizio attività, le schede prodotto e tutti quegli ammassi di scartoffie praticamente inutili. Tu invece fai una cosa diversa. Crea i tuoi materiali di formazione per il tuo team, quali video di vendita, di come sponsorizzare e di come essere un vero leader. Offri dei tuoi contenuti di estremo valore (gratis ovviamente) solo a chi decide di entrare nel tuo team. Questo è un modo per incrementare la tua autorevolezza e l’unicità che hai e posso assicurarti che nel momento in cui lo fai, le cose nella tua attività cambieranno notevolmente.

  6. Definisci dei PREMI per chi raggiunge i risultati. Anche questo è un modo per fare gruppo e per tenere sempre vivo il tuo team. È importante festeggiare sia i piccoli sia i grandi risultati perché è così che si fidelizza il team a te. Devi essere tu il punto di riferimento. L’unicità. Mai l’azienda di MLM. Questa sfumatura ricordala sempre.

Condividi il tuo MOVIMENTO di MASSA. È importante per giustificare l’impegno e l’onore che le persone nel tuo team riceveranno nel momento in cui verranno raggiunti gli obiettivi. I tuoi obiettivi condivisi con il gruppo. Questo si deve dire di te. Questo si deve percepire di te. Ed è realmente importante far accadere tutto questo perché sarà il tuo motore che farà andare avanti il team nei momenti di difficoltà.

Questo è l’unico modo per reclutare persone nel Network Marketing in modo professionale senza risultare invadenti, rompi scatole e petulanti come dei ragazzini ancora sbarbati

Sono certo che a questo punto hai capito concretamente quanto è importante realizzare un tuo movimento di massa per il business di MLM cui fai parte.

È davvero l’unico modo che hai a disposizione per essere percepito realmente diverso ed unico applicando questi 7 step che ti ho mostrato fino a qui.

Ora sta in te decidere se applicarli o far finta di niente.

È una scelta tua.

Io ho cercato di trasmetterti spunti pratici affinché tu ora possa concretamente realizzare il tuo successo in questo mondo del MLM.

È impegnativo come te l’ho impostato lo so ma è anche vero che il successo non si raggiunge dalla sera alla mattina. A meno che non è da diverso tempo che lotti. In caso contrario è realmente difficile. Te lo posso garantire.

Quindi ora decidi tu cosa fartene di queste informazioni. La scelta è ora nelle tue mani.

Il tuo destino è nelle tue mani.

E non ti rimane che incamminarti verso ciò che hai sempre desiderato.

 

Al tuo successo,

Mik Cosentino

 

P.S. Lo so è difficile mettere in piedi questo meccanismo da soli. È dura ed è difficile. Per questo motivo ho pensato di darti un altro aiuto. Sì perché voglio che ottieni davvero successo in questo business di MLM e se vuoi entrare direttamente in contatto con me non ti basta che lasciare la tua migliore email nella pagina che ti si apre cliccando qui.

Riceverai la miglior formazione in ambito Network Marketing presente in Italia. Non sarai più lasciato solo perché avrai me al tuo fiano che ti guiderò passo dopo passo alla scalata del piano marketing della tua azienda.

Questa è la mia promessa.

Pertanto l’unica cosa sensata che ti rimane da fare è quella di cliccare qui e scoprire cosa ho in serbo per te.

Ti aspetto dall’altra parte, non mancare!

 

P.P.S. Ah una cosa importante. Non ti recluto in nessun network, quindi gioco a carte scoperte in modo etico e leale. Come un vero professionista.

Commenta con facebook