Le serate business sono un disastro? Forse sei inciampato in queste 2 trappole

sale vuote

“Speriamo che almeno questa sera che è Giovedì ci sia più gente…”

“Si dai, io ho detto alle persone che ho invitato che questa era l’ultima possibilità per poter accedere allo speciale BONUS che l’azienda consegna a chi decide di fare un piccolo investimento iniziale dal valore di 497€ completamente gratis… Spero che solamente questo abbia quantomeno innalzato l’interesse di partecipare a questa serata…”

“Eh sì, purtroppo in questi ultimi tempi anche se dici che ci sono cose di valore completamente GRATIS le persone manco si smuovono da quel divano! Vedono più costruttivo ascoltare il Festivalbar piuttosto che una serata informativa durante la quale vengono rivelati concetti sicuramente più utili di un concerto in piazza a Milano!”

Eppure le sale continuano a rimanere vuote.

Sicuramente qualche problema ci dev’essere.

C’è chi da la colpa all’azienda.

Chi al prodotto.

Chi al Network Marketing in sé.

Ma in realtà il nocciolo della questione è da ricercare altrove.

In due punti ben precisi.

Scopriamoli insieme.

Trappola #1 – Il MLM è per tutti

Questa è la classica leggenda metropolitana che viene venduta durante i corsi di formazione in cui si rivela un vantaggio davvero incredibile.

Il MLM può farlo chiunque. Anche un nonnetto di 87 anni.

Per carità, tutto è possibile ma le cose non stanno esattamente così.

Sicuramente il Network Marketing è una professione che non richiede particolari titoli di studio.

E di per sé può essere anche un male (oltre che un apparente bene).

Mi spiego meglio.

Un cardio chirurgo se vuole salvare la vita delle persone, un minimo di teoria la deve sapere.

Sei d’accordo?

Perché un conto è parlare con le persone, ed un conto è trovarsi di fronte ad un torace aperto con un il cuore che pulsa all’impazzata.

Sai, sono due cose un pochino diverse.

Lasciando stare il fatto di sapere dove mettere le mani…

Hai abbastanza fegato per non svenire?

Un conto è convincere qualcuno ad entrare nel team con te, un conto è mettere le mani nel posto giusto per salvare la vita alla persona che hai sdraiata nel lettino e che ha deciso di darti fiducia.

La responsabilità è ben diversa.

Però, se pur apparentemente le due situazioni descritte possono sembrare diverse, hanno in realtà molti più aspetti in comune di quanto sembra.

Fare MLM e quindi cercare d’iscrivere le persone nel proprio team equivale a conoscere:

  • A chi comunichi
  • Cosa vuoi dire
  • Perché la persona dovrebbe scegliere te
  • Quale vantaggio o beneficio ottiene se decide di collaborare con te
  • Cosa succede se non lo fa
  • Quanto impegno ci deve mettere per poter vedere i primi risultati
  • Ne vale davvero la pena, oppure è meglio restare dove si è?

Ecco, quest’ultimo punto è quello più critico che quasi la totalità dei Networker non sofferma abbastanza attenzione.

Per fare MLM bisogna avere determinate competenze.

Su questo puoi essere più o meno d’accordo ma è così.

In fondo tu stesso sei qui, proprio perché hai capito che ti serve qualche strumento in più per riuscire a trovare persone interessate a quello che tu hai da offrire senza spaventarle o farti insultare in malo modo.

Infatti per essere un Networker Professionista hai bisogno di:

  • Comunicare in modo efficace
  • Persuadere
  • VENDERE
  • Fare Marketing (e non con i volantini aziendali)
  • Essere un Leader (che non significa motivare il gruppo)

Quindi puoi avere anche la lista nomi più lunga di questo pianeta ma se contatti ogni singola persona nel modo sbagliato, rischi davvero di bruciartela come carta velina.

E non sto scherzando.

I soldi stanno nella lista (dice un mentore americano di cui adesso non ricordo il nome) ed è verissimo!

Ma se questi nomi non vengono filtrati in base a:

  • Che lavoro fanno
  • Quali aspirazioni hanno
  • Cosa desiderano dalla vita
  • Cosa non vogliono fare
  • Cosa li rende irrequieti
  • Ecc…

Hai alte probabilità di mettere un lucchetto al rapporto costruito con ogni persona che tu conosci.

Quindi per evitare di commettere questo errore madornale come se fossi un dilettante in questo settore, la cosa che ti basta fare è SCREMARE ogni tuo contatto.

Tu meglio di chiunque altro conosci le persone che hai in lista.

Sono persone con le quali almeno un paio di volte nella vita hai avuto modo di conoscere, giusto?

Pertanto molto probabilmente conosci le loro abitudini, ambizioni, ecc…

Sulla base di questi FILTRI vai a creare delle sotto liste dividendo così i tuoi contatti per qualità, piuttosto che per quantità.

Lascia perdere chi ti dice che più contatti hai e più possibilità hai di avere successo.

In parte è vero ma come ti ho appena rivelato, se sbagli la comunicazione, rischi davvero di far esplodere quel foglio di carta come se avesse inavvertitamente calpestato una mina antiuomo.

Non commettere questo terribile errore, mi raccomando.

Trappola #2 – Devi crederci

Sembra scontato sentirti dire: “Hai perso la motivazione, per questo non chiudi più alcun contatto.”

Quante volte me lo sono sentito ripetere.

E ci credevo!

Pensavo davvero che digerire un video motivazionale fosse davvero la miglior soluzione per uscire dal tunnel nel quale ero precipitato.

Ero entrato in un loop mentale nel quale mi galvanizzavo ogni volta che sentivo il mio mentore parlare.

Immaginavo la mia vita con tanti soldi, la macchina nuova ed una vita davvero invidiabile.

Sognavo così tanto che mi sembrava di essere già il tipo di persona che dovevo diventare se volevo raggiungere i miei sogni.

Così, gasato perso da tutto questo, spegnevo il portatile e iniziavo a mandare messaggi insistenti a tutte le persone che conoscevo.

Per strada mi atteggiavo come se fossi ricco sfondato e notavo che le persone quando mi vedevano facevano una faccia tipo questa:

lavora

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’unica cosa che ricevevo era un bisbiglio di sottofondo e ghigni irritanti (per me) che mi davano davvero ai nervi.

Cazzo ma io guadagno un pacco di soldi, che ne capite vuoi di business quando non riuscire a mettere in piedi il pranzo con la cena?

Questo era quello che pensavo.

Non avevo il coraggio di dirlo ai passanti che reagivano così ma non tanto per attaccare briga ma perché sapevo che in fondo lo sfigato ero io.

Ero io quello che non sapeva nulla di business e che si comportava da ricco sbruffone quando in realtà ero solo che un pivello da quattro soldi.

Spero davvero che tu non abbia commesso questo errore perché poi inconsciamente trasmetti quello che pensi anche con le persone con cui parli.

Diventi una sorta di nemico per tutti.

Tu pensi di essere il leader o quantomeno colui che capisce tutto quando invece l’unica cosa di cui hai bisogno è un vero ceffone che ti riporta alla realtà tirandoti per le orecchie anche se non è il tuo compleanno.

Per carità, la motivazione è davvero importante nel MLM ma non dev’essere l’unico carburante che ti permette di raggiungere la prossima spilla.

Non è questo quello che devi fare.

Tu hai bisogno di un metodo che ti permetta di essere davvero un vero leader.

Un Networker con la N maiuscola e non il classico pivello del momento che viene percepito come uno scappato di casa.

Non essere così.

Lo so che tutto quello che hai imparato sul MLM lo devi alla tua azienda o comunque anche al team di persone con le quali collabori tutti i giorni.

Non sto dicendo che non devi più ascoltarle.

Nulla di tutto questo!

Quello che invece voglio dirti è che esiste un modo per svolgere in maniera Professionale questa attività di MLM.

Come ben sai, ogni lavoro ha un metodo d’applicazione per essere svolto nel migliore dei modi.

Nulla viene svolto a casaccio.

Inoltre se vuoi aspirare a fare carriera c’è anche lì un modo ben preciso per farlo (lasciando perdere corsie preferenziali).

Nel MLM è lo stesso.

Non serve fare la scorta di barattoli per far fronte ad eventuali carestie cercando così di raggiungere la prossima qualifica.

Questo non è il modo più intelligente per farlo.

Ti basta invece accedere a quelle poche ma cruciali informazioni che applicate secondo una specifica strategia permettono di vedere già i primi risultati da subito senza aspettare mesi o anni.

Infatti la prima cosa che puoi fare per riempire la sala in cui fai la serata business per il tuo Network è cliccare qui e accedere a 3 video GRATUITI nei quali ti svelo come puoi applicare da subito una strategia di Marketing che FUNZIONA per il tuo business.

In fondo il MLM è anche Marketing, non solo network di persone.

Sei d’accordo con me?

Fantastico, ti aspetto nei video.

 

Mik Cosentino

Commenta con facebook