Credi davvero che girare con la spilla addosso sia così MAGNETICO?

spille magnetiche

Oggi ho voglia di lanciare qualche frecciatina.

Soprattutto al vecchio modo di fare contatti.

Se non sei un neofita del mondo del Network Marketing, sai meglio di me che agli albori della tua carriera ti hanno detto che il modo migliore per fare contatti (oltre a quello di stilare semplicemente la tua lista nomi) era quello d’indossare il brand aziendale e di divulgare a destra e a manca il verbo.

Un po’ come se fossi un eletto. Un discepolo. Un prescelto.

Ti hanno fatto sentire parte di una religione, di un culto, di un movimento… E probabilmente l’hanno fatto solamente per creare un senso di appartenenza affinché s’instaurasse un legame così potente da non farti più scappare via.

Perché diciamocelo…

Senza di TE l’azienda di MLM in cui ti sei arruolato come pensi potrà mai andare avanti?

E questa è una triste verità detta così.

Pensaci.

Ogni azienda di MLM che si rispetti, per poter generare profitti ha bisogno che ci siano molti clienti disposti a comprare e consumare i suoi prodotti oltre che a rivenderli.

Solamente in questo modo il fatturato dell’azienda può prosperare e quindi devolvere parte del guadagno in marketing, ricerca e sviluppo.

E tu sei uno di quel milione e passa di piccoli distributori che oltre a consumare i prodotti li vendi anche.

In tal modo stai facendo un favore all’azienda piuttosto che a te stesso.

Ma aspetta.

Ora non voglio entrare nelle dinamiche dell’autoconsumo perché solamente di questo aspetto ci sarebbe da scrivere un libro.

E non è assolutamente argomento di oggi.

In realtà quello di cui voglio che tu soffermi la tua attenzione è invece una cosa ben più importante.

Comprando i prodotti per te alimenti l’azienda e non il tuo business personale

In fondo se sei entrato nel mondo del MLM non è di certo per dare i soldi a casaccio ad un’azienda piuttosto che ad un’altra.

Anzi se proprio volevi farlo sicuramente ti saresti comprato un paio di pantaloni o delle mutande firmate, altroché spendere soldi così a casaccio!

Ad ogni modo il mondo del MLM ti ha affascinato.

E ti hanno detto che per poter avere il massimo ritorno sull’investimento era necessario entrare come collaboratore e quindi prendere la licenza per vendere i prodotti.

Solamente facendo questo primo tassello saresti diventato di lì a poco la nuova persona di successo.

Peccato che tra il dire e il fare c’è di mezzo un oceano di azioni da attraversare.

Comunque preso dall’entusiasmo e dalla voglia di diventare finanziariamente libero hai scelto di entrare in questo progetto.

In questo business.

Ed una delle primissime cose che ti hanno rivelato è stata esattamente quella di comportarti come se il successo l’avessi già ottenuto.

Perché se ti comporti come se avessi già ottenuto quello che desideri poi lo ottieni immediatamente o quanto meno di lì a poco lo ottieni.

Come mai accade questo?

Per un semplice motivo di mindset.

Sì perché nel preciso momento in cui agisci come se tutto fosse già raggiunto, inevitabilmente lo raggiungi.

E’ solamente questione di tempo.

Così ti hanno detto e sono certo che me lo confermi.

Sicuramente ci hai provato.

Anche più di una volta ma l’esito non è mai stato positivo vero?

Forse qualche risultato l’hai anche portato a casa ma nulla di che rilevante.

Non era questo quello che ti aspettavi dal MLM.

Non era questa la promessa che ti avevano fatto quando sei entrato.

E allora cos’è andato storto?

Il problema non è mai nel MLM, il problema sei TU

Se non ottieni successo la colpa è solamente tua

Ovviamente il tuo sponsor o la tua up line non te lo possono dire in questo modo così nudo e crudo.

Te lo fanno capire in modi più carini ma alla fine, il succo del discorso è esattamente questo.

Prima ti mostrano la bella faccia della medaglia e poi quando ti rendi conto che per poter ottenere qualche interessante risultato devi sgobbare di brutto e darti da fare come non mai…

…ecco che c’è lo scarico di responsabilità.

Se non ottieni successo la colpa è solamente tua.

Il motivo?

Beh perché magari non ci credi abbastanza.

Non hai abbastanza fame.

E tutta una serie di cose simili praticamente idiote.

Sì perché sono tutte cose idiote.

Per avere successo nel MLM non serve la motivazione e nemmeno che ti vesti elegante con la tua miglior spilla addosso

In realtà l’unica cosa che ti serve è questa

Hai bisogno di un sistema.

Un metodo.

Un procedimento che ti permetta di poter attirare come un magnete ogni persona realmente interessata a volerne sapere di più della tua attività o dei tuoi prodotti senza che tu debba fare il mendicante di successo.

Perché purtroppo è anche questo quello che succede quando non si ha un sistema di vendita e reclutamento che funzioni davvero.

E’ davvero terrificante mettersi a fare contatti per strada come se non ci fosse un domani e chiamare amici e parenti per un aperitivo per poi fargli una trappola.

Questo non è fare business.

Questo è prendersi gioco dell’amicizia delle persone e non va bene.

Le persone odiano vedersi come dei numeri per te. Lo odiano a morte.

Per questo motivo tu non devi commettere un errore del genere.

Nel modo più assoluto.

Anziché tenergli qualche imboscata, cerca invece di essere realmente interessato a loro, ai loro interessi, ai loro bisogni… Cerca di scoprire queste cose perché sono davvero importanti.

Se tu ti mostri interessato alla persona che hai di fronte e sei in grado di capire non solo qual è il suo problema ma anche a trovarci una soluzione…

…allora stai pur certo che i clienti non ti mancheranno mai.

Sì tu sei un venditore, mettitelo in testa

Mi viene l’orticaria quando sento persone dire che chi fa il Networker in realtà è solamente una persona che condivide.

Sto cazzo!

Il networker è colui che vende. E’ un venditore a tutti gli effetti.

Peccato però che le persone qui in Italia non abbiano una gran stima dei venditori e tantomeno dei networker.

Anzi di quest’ultimi non hanno proprio stima.

Vengono considerati dei veri e propri rompi balle il cui unico intento è solamente quello di spillare qualche spicciolo ai poveri malcapitati che gli capitano sotto le grinfie.

Per questo motivo il networker viene visto come una persona che è disposta a vendere al diavolo l’amicizia dell’amico pur di recuperarci anche un solo euro.

Lo so è agghiacciante ma questo è quello che frulla nella testa delle persone ogni qual volta che vedono uno spillato.

Purtroppo è così.

Prima di te ci sono state persone che hanno seminato solamente disastro e distruzione impedendo la crescita sana in terreno fertile ed ora è realmente difficile poter tirar fuori qualcosa di meraviglioso con i metodi obsoleti.

Ma attenzione!

Non sto dicendo che non si debbano seguire i metodi dei nostri antenati ma che ci sono delle strategie moderne e misurabili che permettono di entrare in diretto contatto con persone che possono essere realmente interessate a quello che tu hai da offrire senza che tu stai a perdere tempo un solo minuto e senza ricevere il minimo insulto.

Tutto questo non è fantasia ma semplice realtà e tra un attimo ti rivelo come puoi mettere le mani a tutto questo ma prima permettimi un’ultima ed importante considerazione.

Sii diverso, non fare come gli altri tuoi concorrenti

Ora… Questo mondo è popolato da decine di migliaia di persone come te, ognuna delle quali ha i suoi obiettivi da raggiungere. Piccoli o grossi che siano.

Ma nel mondo del MLM tutto questo è amplificato alla massima potenza.

E’ peggio di un’arena dalla quale uscirne fuori praticamente illeso è quasi impossibile.

Dico quasi perché gran parte della differenza la fai tu con le tue competenze ma soprattutto per come vieni percepito dalle persone là fuori.

Si perché per essere un networker che si rispetti oltre ad avere le competenze di leadership, vendita e marketing è importante anche essere percepiti come dei professionisti e dei punti di riferimento nella nicchia cui ti rivolgi.

Non sto dicendo che devi diventare il leader incontrastato ma che volendo basta davvero poco per essere percepito diverso.

Basta davvero poco.

Sono sufficienti alcune sfumature che ho deciso di rivelarti nel materiale gratuito che ho riservato solamente a te che sei arrivato a leggere fin qui nella pagina che ti appare cliccando qui.

Dentro a quella pagina trovi il metodo che mi ha permesso in soli 28 giorni di diventare Presidente in un’azienda di MLM.

Quindi se ce l’ho fatta io puoi farcela benissimo anche tu.

La chiave di volta sta nelle competenze e nella percezione che hanno di te le persone.

Cose che ti rivelo nella pagina che ti compare cliccando qui.

Non rimanere lì impalato come se avessi visto la spilla più luccicante sulla faccia della terra ma fai questa semplice azione e scopri come puoi diventare tu stesso il prossimo qualificato ai bonus che mette a disposizione la tua azienda.

Avere successo nel Network Marketing è ancora possibile.

E trovi la via qui.

Ti aspetto dall’altra parte.

 

Mik Cosentino

Commenta con facebook